Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

lunedì 3 novembre 2014

CITTA' VECCHIA - Taranto nell'inchiesta di Alle Falde del Kilimangiaro

E' andato in onda ieri poco dopo le 17 il servizio su Taranto nella trasmissione di Rai 3 "Alle Falde del Kilimangiaro". 

Come ne è uscita la nostra città? bé un'inchiesta che si rispetti non può che indignare e questa è stata fatta molto bene e con grande onestà. Ferite aperte e sanguinanti come l'abbandono e il degrado della Città Vecchia e l'avvelenamento industriale tutt'ora imperante. Quest'ultimo, a ben vedere, vera causa del mancato sviluppo sostenibile del territorio, quello che la politica non trova pari convenienza a incentivare. Non solo le gravissime responsabilità politiche, ma anche di chi non ha vigilato e preteso, sia chiaro. Una musica che per fortuna sta lentamente cambiando. Davvero inqualificabile e quanto mai indicativo l'atteggiamento del sindaco, il quale ha letteralmente bidonato la giornalista Rai, Stefania Battistini, demandando ad un inadeguato capo di Gabinetto la scusa puerile della sua improvvisa assenza. Presente come sempre invece l'arcivescovo Santoro, ormai il vero sindaco
della città. Solite e improbabili teorie sulla mediazione fra salute e ambiente riguardo all'Ilva, ma almeno ci ha messo la faccia. Non bella neppure la figura fatta dagli occupanti di via Garibaldi, la cui scortesia non ha consentito di indagare sulle eventuali ragioni di un'occupazione in ragione dell'abbandono totale dell'Isola. Affrontata benissimo anche la questione Ilva, per la quale non si è avuto timore nel dire che non è stato risolto assolutamente nulla. Gli elementi positivi non sono mancati dal momento che è sempre emerso il contrasto fra ciò che oggi è costretta ad essere e ciò che Taranto potrebbe essere, se solo avesse più consapevolezza nel suo potenziale storico e culturale. Uno dei centri storici più antichi e affascinanti d'Italia, il suo patrimonio architettonico e naturalistico, tutto messo in evidenza nei 10 minuti del servizio. Nonostante tutto e tutti, un pugno allo stomaco che non chiama all'avvilimento, ma a una decisa reazione.
Qui sotto la puntata di ieri, l'inchiesta su Taranto parte dal minuto 02:07:30.

Nessun commento:

Posta un commento