Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

domenica 6 luglio 2014

SVILUPPO - Inaugurato il Centro di Ascolto LGBTQ, una questione di civiltà

La biblioteca Acclavio (ph. Fabio Taranto).

Il Centro di Ascolto LGBTQ di Taranto e provincia, cellula operativa dell’Hermes Academy Onlus, con il Patrocinio del Comune del Taranto e dell’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Taranto, offre da diversi anni gratuita consulenza legale, psicologica e arte-terapeutica a donne vittime di violenza, omosessuali, bisex e transessuali e alle loro famiglie; organizza incontri socio-culturali a tematica LGBTQ, in cui è possibile ascoltare, raccontarsi, confrontarsi. Ospita, presso i locali in via Oberdan 71, giovani ragazze e ragazzi in difficoltà, che, il più delle volte sono stati cacciati di casa perché omosessuali. Le due help line +39 346/6226998 e +39 388/8746670 sono attive 24 ore su 24. Il dialogo e la condivisione delle nostre diversità producono ricchezza, in ogni senso. Durante la mattinata di martedì 1° luglio è stato presentato
il programma delle iniziative previste per il mese di luglio. Le attività individuali di consulenza continueranno a svolgersi presso la sede in via Pupino 90, mentre lo sportello del Centro di Ascolto sarà attivo due giorni a settimana, il martedì e il giovedì dalle 10 alle 14.00, presso la mediateca della Biblioteca Comunale, all’interno della quale verranno anche offerti workshop gratuiti di scrittura e drammatizzazione e una serie di happening legati alle arti visive e performative. Lo Sportello d’ascolto offre uno spazio di ascolto qualificato a persone che ricercano un orientamento o un sostegno attraverso lo sviluppo e l’utilizzazione delle potenzialità insite nella persona stessa. Il fine è quello di contribuire al perseguimento del benessere della persona attraverso l’attivazione di processi di empowerment. Martedì 8 luglio, presso la Biblioteca Comunale, parte il ciclo “Classici Diversi”, una serie di matinée, previsti ogni martedì dalle 10.30 alle 12.00, dedicati ad autori classici che hanno dato forma e colore alla diversità. Il primo appuntamento vedrà protagonista Saffo, assieme al suo contesto storico-letterario e alla sua produzione in versi. Tutti i giovedì, invece, i riflettori saranno puntati su salute, prevenzione e benessere psicofisico.

Nessun commento:

Posta un commento