Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

venerdì 28 marzo 2014

CULTURA - Esperienza virtuale fra i tesori di Taranto, ieri la prima al MArTà

Foto tratta da una brochure del CNR-IBAM.
Visitare il "Teatro Virtuale" del #MArTa, il Museo Archeologico Nazionale di #Taranto, è una esperienza sensoriale straordinaria. Ieri l'inaugurazione in anteprima, alla presenza di un folto pubblico composto da addetti ai lavori ma anche da tanti semplici appassionati. Occhiali 3D alla mano, si accede a gruppi di venticinque persone alla volta in una delle sale al pianterreno per mostre temporanee, appositamente allestita per l'occasione. Una collocazione ancora provvisoria in attesa di quella definitiva negli spazi al secondo piano. Si spengono le luci e si è immersi in una proiezione stereoscopica introduttiva sulla città e la necropoli, della durata di circa dieci minuti. Il livello successivo è interattivo: posizionati al centro della sale si sfoglia un libro virtuale con documentazione d'archivio, disegni, schede sui singoli reperti. Il tutto senza l'ausilio dei
tradizionali strumenti di puntamento (mouse, tastiera) ma alzando semplicemente un braccio, grazie all'utilizzo della tecnologia Kinect, per intenderci quella delle console per videogiochi Xbox di Microsoft. Sono state ricostruiti tre ipogei attualmente di difficile accesso: le Tombe Gemine di via Sardegna, la Tomba dei Festoni di via Crispi e la Tomba delle Gorgoni di via Otranto (nella foto). Costo dell'operazione, 120.000 euro, finanziati per il 50% dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia. La realizzazione è stata curata dal CNR-IBAM di Lecce. Durante la conferenza di presentazione si è annunciato che sono allo studio altri lavori simili, illustrativi di aspetti differenti della città antica. In particolare si cercherà di ricostruire, per quanto possibile, la topografia dei quartieri greco-romani con i principali monumenti. Auspicabile la realizzazione anche di prodotti dedicati nello specifico all'utenza scolastica elementare.  Il "Teatro Virtuale" del MArTa è accessibile a tutti i visitatori del Museo, alle ore 10:00, 11:00, 12:00, 16:00 e 18:00. 

Nessun commento:

Posta un commento