Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

sabato 1 giugno 2013

COSA FARE A TARANTO - Sulla rotta di Taras, l'incredibile spettacolo dei delfini di Taranto


La Stenella fra le acque di Taranto.
Da oggi l’offerta culturale e turistica di Taranto si arricchisce di un’altra esperienza assolutamente unica. Quella di poter osservare i delfini del nostro mare e partecipare attivamente alla loro identificazione e classificazione, in nome della conoscenza e del rispetto. La proposta nasce dalla Jonian Dolphin Conservation, che dal 2009 svolge attività di ricerca scientifica e di tutela sui cetacei del Mar Ionio. E’ grazie a questo encomiabile lavoro che si è potuti giungere alla conclusione che il Golfo di Taranto rappresenta da oltre 4.000 anni la culla dei delfini che abitano il mar Jonio. Davanti alle coste di Taranto, infatti, la Stenella striata trova le condizioni ambientali e alimentari per vivere e riprodursi, per quella che gli esperti definiscono una delle
rarissime feeding ground del mondo (guarda questo video QUI). Non è un caso che il nuovissimo catamarano da ricerca della Jonian Dolphin porti il nome di Taras, il mitologico figlio di Poseidone che, a cavallo di un delfino, fondò Taranto dandole il suo nome. A bordo di questa modernissima imbarcazione, appositamente realizzata, i visitatori potranno partecipare attivamente alla tutela e salvaguardia dei cetacei presenti in queste acque. Assieme ai ricercatori della JDC sarà possibile identificare gli esemplari fotografando la loro pinna dorsale (foto identificazione), ascoltare e registrare fischi e clicks degli esemplari (vocalizzazioni), raccogliere dati di valutazione ambientale delle acque del Mar Ionio (parametri oceanografici) e compilare le schede di avvistamento cetacei. Tutti questi dati saranno trasmessi e consultabili sull’Obis-Seamap (Ocean Biogeographib Information System). Durante tutte queste attività, l’equipaggio proporrà una degustazione di specialità locali. Si mollano gli ormeggi alle ore 10 dal Molo Sant’Eligio, lo sbarco presso lo stesso porticciolo alle 15,30.
Info: Jonian Dolphin Conservation, www.joniandolphin.itmail areaprogetti@joniandolphin.it,  tel. (+39)348.0323630 (Carmelo Fanizza). Clicca QUI per prenotare. Mappa: http://goo.gl/maps/83a1p
Per conoscere il resto dell'offerta turistica di Taranto clicca QUI.

Nessun commento:

Posta un commento