Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

mercoledì 26 ottobre 2011

CULTURA - "Eventi Musicali", presentato il ricco cartellone concertistico dell'Orchestra ICO della Magna Grecia

E’ stata presentata la XX edizione della stagione concertistica “Eventi Musicali” 2011-2012 dell’Orchestra ICO della Magna Grecia, con un cartellone ricco di suggestioni musicali. La conferenza stampa si è tenuta a Bari presso la Mediateca della Regione Puglia alla presenza dell’assessore regionale al Mediterraneo Godelli, del presidente della Provincia di Taranto Florido, del vicesindaco del Comune Cataldino, del responsabile Relazione Esterne di UBI Banca Carime Mattia, e del direttore generale della Fondazione Cassa di Risparmio Puglia e Basilicata Paparella. L’ass. Godelli ha rimarcato come Taranto possa “guarire” dai tanti mali che la affliggono solo se saprà recuperare il suo antico ruolo di capitale della cultura, non a caso il sogno dichiarato del direttore Romano è quello di realizzare un’orchestra di giovani musicisti del nostro territorio in grado di fermare l’emorragia di talenti da Taranto. Una scommessa che sta ottenendo importanti risultati grazie al coraggio avuto nell’aprire il mondo della grande orchestra sinfonica a differenti stili e categorie musicali. Ospiti di questa ricca stagione concertistica saranno la cantante israeliana Noa in un viaggio musicale dallo Yemen a Napoli passando da Tel Aviv, il cantautore Raphael Gualazzi, lo straordinario violinista Alexandre Dubach nella Sinfonia spagnola di Lalo, la pianista Mariangela Vacatello – reduce dal debutto alla Scala – nella “Rapsodia sopra un tema di Paganini op. 43” di Rachmaninov, Fabrizio Bosso che con la sua tromba interpreterà la musica di Rota in versione jazz-sinfonica, il pianista e cantante Michelangelo Carbonara che canterà la grandiosa musica dei Queen riproposta in chiave sinfonico-corale con il Coro Lirico di Puglia e Basilicata. Lo stesso organico corale, infine, nel tradizionale concerto di Pasqua eseguirà con l’orchestra “La vita di Maria” di Nino Rota, opera sacra che nel 2000 l’Orchestra della Magna Grecia ha eseguito A Roma durante le celebrazioni per il Giubileo. Presente anche una premiere mondiale: il premio Oscar Luis Bacalov, infatti, per la prima volta in assoluto a Taranto, suonerà al pianoforte il Concerto per piano e orchestra di sua composizione. Completano il cartellone il tradizionale Concerto di Natale con il coro gospel Halleluia Gospel Singers e la voce di Cheryl Porter, “l’Eroica di Beethoven” con la celebre sinfonia e il concerto n°1 suonato dal pianista Michel Bourdoncle, “Cello game” con il violoncello di Marcello Forte e “La chitarra gitana” con Stochelo Rosenberg e Salvatore Russo, nonché la serie di sei “Domenica in concerto”. Due i concerti di apertura: “La lirica incontra la canzone d’autore” con il mezzosoprano Anna Maria Chiuri e la bacchetta di Roberto Molinelli, e “Evoluzioni al piano” nel quale l’emergente pianista giapponese Nariya Nogi si cimenterà in due composizioni per piano e orchestra del “demonico” compositore ungherese Franz Liszt di cui ricorre in questi giorni il duecentesimo anniversario della nascita. Leggi il programma intero della manifestazione QUI. INFO e PRENOTAZIONI  Abbonamenti: poltronissima € 265.00, platea centrale – I galleria € 245.00, II e III galleria € 220,00: Orchestra Magna Grecia, via Tirrenia n.4, Taranto (Tel. 099-7304422 e 7328884) e Basile Strumenti Musicali, via Matteotti n.14, Taranto (Tel. 099-4526853). 

Nessun commento:

Posta un commento