Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

giovedì 6 ottobre 2011

CITTA’ VECCHIA – Formata la squadra che lavorerà per candidare l’Isola a Patrimonio mondiale Unesco

Il logo dei Beni mondiali dell'Umanità.
Il Comune di Taranto ha comunicato ieri sul proprio sito che è stata designata la Commissione di professionisti che lavorerà alla presentazione della candidatura del Centro storico a patrimonio mondiale dell’umanità. La delibera di Giunta è la 58/2011, i nomi selezionati sono 8, ai quali si aggiungono, di diritto, la Soprintendenza ai Beni Archeologici della Puglia, quella ai Beni Architettonici e Monumentali ed i professori Fonseca e Blandino, quest’ultimo storico autore dell’omonimo Piano redatto nel 1969 e oggetto di studio in diversi paesi europei (per approfondire leggi QUI). Fra gli otto, tre architetti, un archeologo, uno storico, una progettista culturale, uno scrittore e un esperto in web e comunicazione (leggi QUI l'elenco completo dei selezionati). La sfida dunque può partire, pur con la consapevolezza che non sarà un’operazione facile, poiché la proposta di candidatura non dovrà solo mettere in giusta evidenza l’indiscutibile patrimonio storico e culturale del Borgo antico, ma prevedere azioni concrete per la sua migliore valorizzazione ed un efficace piano per la sua gestione. Il ruolo del Comune, e dell’assessorato alla Città Vecchia diretto da Nistri in particolare, sarà pertanto fondamentale, sia in chiave di regia dei lavori della Commissione appena formata, che per l’adozione del piano che sarà stilato. Tuttavia qualcosa si è già iniziato a muovere con l’Assessorato all’Edilità che, insieme al consorzio pubblico-privato UCoPA (Ufficio Consortile per le Politiche Abitative) ha adottato, in giugno, il Piano di rigenerazione urbana. Anche noi di ViviTaranto abbiamo offerto in merito il nostro contributo di idee, del quale vi dettaglieremo nel post di domani. Nella squadra di esperti figura anche la nostra Valentina Castronuovo, progettista culturale formatasi fra Venezia e Bologna ed ora intelligenza tornata a disposizione della nostra città. La candidatura a patrimonio mondiale Unesco è presentabile ogni anno in settembre. A Valentina e a tutta la Commissione il nostro augurio per il più proficuo dei lavori.
Usa i link presenti per i tuoi approfondimenti e per far sentire la tua voce con i nostri amministratori: a partecipare c'è più gusto, a guadagnarci è la tua città!

Nessun commento:

Posta un commento