Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

giovedì 4 agosto 2011

CITTA' VECCHIA - Questa è L'Isola che Vogliamo!

Rock al Cantiere Maggese.
Cresce il successo dell'Isola che Vogliamo, autentico evento dell'estate tarantina, e con esso la consapevolezza dei tarantini nel potenziale di quell'incredibile scrigno di tesori che è la Città Vecchia. Boom di visitatori, organizzazione migliorata, locali e punti ristoro presi d'assalto e un colpo d'occhio da favola per questa festa di cultura, musica e socializzazione. Qualcosa si può ancora migliorare ovvio, ma non è importante, perché stavolta la strada che porta dal nulla alla perfezione la si costruisce insieme. Per sbirciare giusto un po' nei dettagli, sono arrivati i brutti ma necessari bagni chimici (!), mentre si attendono i bus navetta per decongestionare il traffico (nel frattempo ci si è chiesti come mai nei chioschi quella Forst al posto della cara vecchia Raffo!). Insomma la formula è tanto semplice quanto efficace: cultura+intrattenimento+enogastronomia di qualità sono uguali a turismo e dunque a economia e soddisfazione per tutti. Anche in questo secondo appuntamento de L'Isola che Vogliamo si è respirata un'atmosfera magica, con un desiderio di aggregazione e un orgoglio di appartenenza che si tagliavano a fette tra i vicoli del cuore antico della città. Lo speravamo, ora ne siamo convinti: i tarantini hanno compreso che bisogna fare a meno dei tanti che hanno da guadagnare solo se il sogno resta nel cassetto e stanno iniziando a disegnare con le proprie mani la città che desiderano. Ed è proprio lì, ad un passo, questa città, di cui possiamo godere l'anteprima ogni mercoledì sera in Città Vecchia... di sotto le foto del secondo appuntamento di ieri.

Nessun commento:

Posta un commento