Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

domenica 17 luglio 2011

COSA FARE a TARANTO - Visite guidate al MArTà, Museo Archeologico Nazionale

Il MArTà.
Poche sono nel Mediterraneo le raccolte archeologiche che possono competere, per varietà e preziosità delle collezioni, con il museo tarantino, specchio dell'importanza che rivestì in antico la città che lo ospita. Un museo nel quale, è il caso di dirlo, "non è tutto oro ciò che luccica", poiché, accanto alle famosissime oreficerie, vanto di Taranto nel mondo, tanti sono i reperti di notevole valore. Dalle terrecotte alla collezione vascolare, passando per i rilevi in pietra tenera, i mosaici e la statuaria in marmo, il nuovo allestimento, inaugurato nel 2007, offre uno spaccato affascinante e storicamente coinvolgente della vita dell'antica colonia lacedemone e delle sue produzioni artistiche. Da luglio 2016 il museo è fruibile in tutti i suoi spazi, compresi quelli del piano superiore. Le sale espongono corredi funerari - fra cui la celebre collezione degli "Ori" - elementi architettonici della necropoli ellenistica, statue in marmo, importanti pavimenti musivi che si datano dalla fine del III secolo a.C. fino al IV-V d.C., splendide terrecotte figurate e una ricchissima collezione ceramica. Sotto la sapiente guida di operatori culturali professionisti, aderenti al coordinamento servizi turistici ViviTaranto, è possibile prenotare la visita di questo mondo affascinante che, in occasione della stagione estiva, come ogni anno, godrà del prolungamento dell'orario di apertura (vedi QUI). Clicca QUI per prenotare le tue visite e saperne di più su tutto il resto dell'offerta turistico-culturale del territorio, QUI per visitare il sito del Museo.

Nessun commento:

Posta un commento