Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

giovedì 31 marzo 2011

CULTURA - Presentato il 51° Convegno di Studi sulla Magna Grecia

Il logo dell'Isamg
Si terrà tra il 29 settembre e il 2 ottobre prossimi il 51° Convegno internazionale di studi sulla Magna Grecia, realtà culturale tra le più prestigiose del territorio. A promuoverlo, come sempre, l'Istituto per la Storia e l'Archeologia della Magna Grecia presieduto da Aldo Siciliano. Il tema di quest'anno sarà "Da Italìa a Italia: le radici di un'identità" in onore del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, alla ricerca dell'origine greca del nostro paese. Nella prima giornata si approfondirà la conoscenza della figura del re degli Enotri Italòs, che sin dall'XI secolo abitò le regioni meridionali del nostro Paese al quale si deve il nome stesso. La seconda si occuperà delle evidenze archeologiche e dell'identità di Italioti che connotò i popoli dell'Italia meridionale. Nella terza, dal nome "Da Italìa a Italia", si arriverà infine al passaggio della penisola a Roma. Come sempre interverranno illustri studiosi nazionali ed internazionali, fra cui Alain Schnapp, professore di archeologia alla Sorbona di Parigi. Tutto sempre nel nome dell'indimenticato prof. Stazio, anima dell'Isamg e dei convegni di studio, scomparso proprio un anno fa. Alla presentazione, avvenuta presso la Cittadella delle imprese, anche gli ass. comunali Pierri (Attuazione programma) e Ciocia (Università e Beni Archeologici) e il vice presidente della Fondazione Magna Grecia Papalia. Speriamo che intorno a questo grande evento Taranto sappia presto costruire una rete di iniziative parallele in grado di elevarne ancora di più la portata.

Nessun commento:

Posta un commento