Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+ Segui il Canale Youtube L’APP di Targato TA

mercoledì 2 febbraio 2011

COM'E' ANDATA? - Il convegno sulle prospettive dell'Isola di S.Paolo del 31.01.11

Si è tenuto presso il circolo sportivo Magna Grecia a Taranto il convegno organizzato da Sinistra Ecologia e Libertà sulle prospettive dell'isola di S.Paolo alla luce della possibile vendita da parte dello Stato.  In una sala gremita, il sindaco Stefàno e il consigliere regionale Cervellera hanno illustrato la proposta di un nuovo accordo di programma fra Enti locali, Marina Militare e Invitalia (la società che cura la vendita degli immobili per conto del Demanio) sulla falsa riga di quello mai realizzato del 1991 quando, in occasione del trasferimento della base navale in Mar Grande, il Governo promise - senza mantenere - la cessione gratuita delle aree demaniali dismesse. Sul tavolo verranno portati i progetti avanzati in Area Vasta che prevedono per S. Paolo una scuola cinematografica, un centro velico, un Museo della marineria e un polo di ricerca universitario. Inoltre la riconversione dell'ex Stazione torpedinieri sul Mar Piccolo in continuità con la Villa Peripato, la musealizzazione della nave Vittorio Veneto, già oggetto di verifica da parte della Regione e di Fincantieri, e la riconversione in centro polifunzionale e area parcheggio dell'area dei Baraccamenti Cattolica. All'incontro hanno partecipato anche il coord. di Area Vasta arch. La Gioia, l'on. Vico del Pd, il Comitato di valorizzazione delle isole Cheradi e il dirigente dell'uff. Infrastrutture e demanio della Marina Militare, a testimonianza di una comune volontà di portare in porto l'accordo che potrebbe cambiare il volto di Taranto.

Nessun commento:

Posta un commento